Sportivi tarantini in coro: “Non abbiamo abbastanza strutture sportive”

Taranto dichiara di non avere abbastanza strutture sportive che consentano di ampliare il mondo  sportivo e garantire agli atleti strutture idonee.  
Oggi, la provincia di Taranto, sembra essere al 106° posto su 110 nella graduatoria dell’indice di  sportività. A favore degli sportivi tarantini è intervenuto il Sindaco Rinaldo Melucci, ex rugbista,  che in un’intervista ha dichiarato: “
Nel settore sportivo uno dei miei primi interventi come Sindaco  di Taranto sarà da un lato rivedere l’assegnazione di spazi, impianti e strutture pubbliche ai privati,  per renderle nuovamente fruibili a tutti i cittadini, e da un altro censire le aree demaniali ricevute dal Comune per metterle finalmente a disposizione della comunità.” Ma la domanda che adesso i cittadini tarantini si pongono è se riuscirà davvero l’amministrazione  comunale ad affrontare le problematiche presenti nell’ambito sportivo e riattivare le strutture  trascurate dal comune stesso, quali il Campo Scuola del Rione Salinella, in cui già nel 2016 si è  cercato di attuare un riavvio della struttura ma con scarsi risultati da parte del Comune che ha  dichiarato di non avere fondi necessari per ricoprire le spese e rimetterla in piedi. Senza tralasciare  quelle strutture finite nel dimenticatoio, completamente chiuse e abbandonate, tra queste ricordiamo il “ Campo Tamburi Nuovo” e l’impianto sportivo “Atleti Azzurri d’Italia” appartenente sempre al  quartiere Tamburi.
Coloro che da un anno a questa parte avvertono maggiormente il disagio delle problematiche sono  le quadre di Pallavolo e Pallacanestro che, a causa della complicata e problematica situazione del Palazzetto dello  Sport di Taranto “ Palamazzola”, non possono svolgere le loro competizioni.  I cittadini rimangono fiduciosi e speranzosi di poter rendere nuovamente agibili e riutilizzare gli  edifici della Provincia affinché gli atleti possano continuare a vivere i loro sogni nel settore dello  sport. 
Giuseppe Mastrovito

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...